Accordo Italia-Israele: bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca per l’anno 2018

Nell’ambito delle attività previste dall’Accordo di Cooperazione nel Campo della Ricerca e dello Sviluppo Industriale, Scientifico e Tecnologico tra Italia e Israele, la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese - Ufficio IX  del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per la Parte italiana, e l’ISERD, in rappresentanza della Israel Innovation Authority per la Parte israeliana, intendono avviare le procedure previste per la selezione di progetti ammissibili di sostegno finanziario disciplinato dall’Art. 4 dell’Accordo.

Aree tematiche:

  • medicine, biotechnology, public health and hospital organization;
  • agriculture and food science;
  • application of information technology to education and scientific research;
  • environment, water treatment;
  • new energy sources, oil alternatives and exploitation of natural resources;
  • innovation in production processes;
  • information technology, data communications, software, cyber security;
  • space and earth observation;
  • any other area of mutual interest

Beneficiari:  aziende (singolarmente o in cooperazione con Università o enti di Ricerca), Università ed Enti di Ricerca. ESCLUSIVAMENTE in cooperazione con un'azienda - Il progetto va sviluppato in maniera congiunta dal/i partner italiano e il/i partner israeliani.

Si richiede la presentazione di progetti congiunti di ricerca italo-israeliani, nelle aree di ricerca contemplate nell’Art. 2 dell’Accordo, entro Giovedì 30 Novembre 2017 (ore 17.00, ora italiana).

 

  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park