Bando EUROSTARS 2: programma europeo di innovazione per le PMI

Eurostars 2 è la naturale continuazione dell'omonimo programma lanciato all'inizio del 7° Programma quadro ed è anch'esso basato sull'art. 185 del Trattato di funzionamento dell'Unione europea.
Gli obiettivi generali di Eurostars-2 sono i seguenti:

  • promuovere le attività transnazionali di ricerca orientate al mercato, in tutti i settori, delle piccole e medie imprese (PMI) che effettuano attività di ricerca, in particolare quelle prive di esperienze precedenti nella ricerca transnazionale che hanno portato all'immissione sul mercato di prodotti, processi e servizi nuovi o potenziati;
  • contribuire alla realizzazione dello Spazio europeo della ricerca (SER) e migliorare l'accessibilità, l'efficienza e l'efficacia dei finanziamenti pubblici a favore delle PMI in Europa, allineando, armonizzando e sincronizzando i meccanismi di finanziamento nazionali.

Il MIUR parteciperà e finanzierà il prossimo cut-off del bando Eurostars con un budget pari a 700.000 euro.

Sono ammissibili ai finanziamenti progetti di ricerca e sviluppo innovativi, volti a sviluppare un prodotto, un processo o un servizio destinato al mercato. I progetti devono essere condotti in collaborazione da minimo due soggetti di nazioni diverse, sotto il coordinamento di una piccola e media impresa innovativa. Almeno la metà dei costi di ciascun progetto deve essere sostenuta da piccole e medie imprese innovative.

La prossima scadenza per partecipare al bando è il 12 settembre 2019.

Si evidenzia che tale data rappresenta il termine ultimo per inviare sia la proposta internazionale al programma Eurostars, attraverso il sito del programma Eurostars, sia i moduli nazionali al MIUR tramite la piattaforma web dedicata.

innovation
eurostars
Scadenza: 
12/09/2019
  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park
  • ProESOF 2020