Elenco aziende del Distretto dei settori Biomedicale, Biotecnologico e Bioinformatico

Aziende che hanno aderito al Cluster Smart Health FVG >>

Aziende che hanno aderito al Position Paper S3 FVG >>


A seguito delle risultanze emerse da un incontro organizzato da CBM il 10 luglio 2014, Enti pubblici e privati quali Area Science Park, CBM, Università di Trieste, Università di Udine, Fondazione Italiana Fegato, Confindustria Trieste, Polo Tecnologico di Pordenone, TBS Group spa, Insiel Mercato spa, Euroclone spa, Transactiva srl hanno proposto che le attività industriali relative al biomedicale, alle biotecnologie ed alla bioinformatica vengano qualificate come vero e proprio settore industriale BioHighTech (BioMed, BioTech, BioICT) all’interno del POR, al pari degli altri settori industriali tradizionali sopra menzionati presenti nella Regione FVG.
A tal fine, a sostegno della proposta sopra evidenziata, è stato predisposto uno specifico e dettagliato Position Paper da sottoporre all’attenzione della Regione FVG. Il documento è stato, infatti, consegnato alla Presidente della Regione Debora Serracchiani il 6 ottobre 2014.

Grazie alla massima disponibilità, collaborazione e tempestività da parte di oltre 100 aziende della regione FVG che si sono riconosciute nel settore industriale BioMed, Biotech, BioICT, è stato possibile sia predisporre il Position Paper, in linea con le direttive comunitarie, sia sensibilizzare la Regione stessa a definire il settore industriale BioHighTech FVG un comparto strategico e inserirlo tra le 5 Aree di Specializzazione Intelligente in ambito delle Smart Specialization Strategies (S3).

L’intero comparto, infatti, ora rappresenta l’elemento industriale del Cluster Smart Health FVG assieme agli enti di ricerca e ai settori socio-sanitari della regione che ne rappresentano i soggetti pubblici.

  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park