Enti e gruppi di ricerca

Mappatura aggiornata delle competenze e infrastrutture dei diversi gruppi di ricerca pubblici nel settore Smart Health di Università e Centri di ricerca.

UNITS - Dipartimento di Ingegneria ed Architettura (DIA)

Il Dipartimento di Ingegneria ed Architettura (DIA) con il suo ricco ed ampio bagaglio di competenze, prepara delle figure di elevato profilo professionale e fornisce un supporto tecnico-scientifico all’economia di un ampio territorio la cui struttura portante è costituita da alcune grandi imprese di livello internazionale, una rete di medie e piccole imprese, al sistema infra-strutturale, ai sistemi di trasporto e alla logistica.

Il DIA ha un organico costituito da 24 professori ordinari, 44 professori associati e 36 ricercatori afferenti a 54 SSD.

UNITS - Dipartimento di Scienze della Vita (DSV)

Il Dipartimento di Scienze della Vita (DSV) è stato istituito nel 2008 e in esso si concentra tutta l'attività formativa, di ricerca e di disseminazione della conoscenza relativa al vasto ambito delle scienze della vita, della psicologia e delle scienze cognitive. I contenuti vanno dallo studio dei livelli di organizzazione delle molecole, a quelli delle cellule, degli organismi e delle loro interazioni con l’ambiente, fino allo studio del sistema mente/cervello.

UNIV TS - DEAMS

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Ambient Assisted Living (AAL)

Il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) promuove e coordina l'attività didattica e di ricerca nell'ambito delle scienze economiche, delle scienze economico-aziendali, delle scienze statistiche e della matematica applicata all'economia e alle scienze sociali. Comprende tutti i temi propri dei settori scientifico-disciplinari inclusi nell’ area delle Scienze economiche e statistiche e alcune discipline di altri settori affini (come ad esempio Probabilità e statistica matematica, Economia ed estimo rurale, Geografia economico-politica.

UNIV TS - DIA - 3D Lab

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Biomedicale, Diagnostica in Vivo e Vitro

Gli ambiti principali dell'attività del 3D Lab riguardano lo studio del comportamento meccanico dei materiali di struttura complessa quali l’osso trabecolare, ed in dei generale materiali biologici e biomateriali artificiali, attraverso lo sviluppo di nuove tecniche sperimentali e metodi numerici innovativi.
Tecniche di analisi utilizzate e strumentazioni disponibili includono:

UNIV TS - DIA - APL (Artificial Perception Laboratories)

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Biomedicale, Diagnostica in Vivo e VitroAmbient Assisted Living (AAL)

APL, acronimo di “Artificial Perception Laboratories” , è un gruppo di laboratori universitari fondato nel 1999. Si occupa di percezione artificiale intesa come fusione di capacità di sensing e di ragionamento approssimato, operando su:
• Strumentazione di misura (sistemi full-custom per il condizionamento analogico e l'acquisizione di segnali, il processing avanzato, la gestione delle misure, l’utilizzo di data fusion in strumentazione intelligente ed autonoma)

UNIV TS - DIA - Clinica Oculistica Universitaria di Trieste

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Biomedicale, Diagnostica in Vivo e Vitro

Questo progetto verrà realizzato dalla Clinica Oculistica Universitaria di Trieste e dal Dipartimento di Ingegneria ed Architettura - DIA dell'Università degli Studi di Trieste.

Il gruppo di ricerca della Clinica Oculistica che parteciperà al progetto è costituito dal prof. Daniele Tognetto, Professore Associato di Oftalmologia, Direttore della UCO di Clinica Oculistica dell’Azienda

UNIV TS - DIA - Fisica Tecnica

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Ambient Assisted Living (AAL)

Il laboratorio di Fisica Tecnica si occupa di ricerche, sia numeriche che sperimentali, nelle aree della distribuzione dell’aria negli edifici, il risparmio energetico, le fonti rinnovabili, la simulazione e la misura delle condizioni di benessere negli ambienti confinati.

UNIV TS - DIA - Flextronix Laboratory

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Biomedicale, Diagnostica in Vivo e Vitro

Il laboratorio di Elettronica Flessibile dell'Università di Trieste lavora su molteplici aspetti dell'elettronica organic e flessibile, focalizzandosi sulla nanotecnologia per impart ire ai materiali le proprietà funzionali desiderate.

Le principali linee di ricerca perseguite sono:

UNIV TS - DIA - Gruppo di Bioingegneria

Il gruppo di ricerca in Ingegneria Biomedica e Clinica del Dipartimento di Ingegneria e Architettura ha una lunga esperienza in attività di ricerca di tecnologie innovative per l'assistenza sanitaria, sviluppo di dispositivi biomedici, elaborazione di immagini e segnali biomedici e di dati clinici, informatica medica, mHealth, HTA, ottimizzazione di processi ospedalieri, e ingegneria clinica.

UNIV TS - DIA - Gruppo di ricerca in Bioingegneria

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Biomedicale, Diagnostica in Vivo e Vitro

Il gruppo di ricerca lavora da anni in stretta collaborazione con istituti clinici nazionali ed internazionali sia sul versante puramente scientifico, con oltre 100 pubblicazioni (Cit. 2609, h-index 26, i10-index 54) sia sul versante delle applicazioni industriali, come consulente (tra cui Siemens Medical Solutions, TomTec Gmbh, Samsung-Medison etc.) per 10 prodotti in medical imaging e 8 brevetti relativi.

  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park
  • ProESOF 2020