Progetti e finanziamenti

Finanziamenti ai sensi del D.Lgs. 297/99

A seguito dell’Accordo quadro di Programma siglato nell’ottobre del 2004 tra il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca - MIUR e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il CBM, assieme ai suoi consorziati, ha ottenuto il finanziamento di progetti e iniziative aventi ad oggetto lo svolgimento di attività di ricerca scientifica ed industriale.

Con i finanziamenti ottenuti ai sensi dell’art. 13 del D.M 593/00 è stato possibile realizzare due progetti:

  • "Sviluppo di piattaforme tecnologiche integrate nel settore della biomedicina" portato a termine nel 2015;
  • "Dalla nutrigenetica alla nutraceutica: sviluppo di azioni sinergiche ed integrate per la realizzazione di test, diete, e prodotti in grado di migliorare la salute pubblica e prevenire le principali patologie alimentari" portato a termine nel secondo semestre del 2016.

Nel secondo semestre del 2016, a seguito dei finanziamenti ottenuti ai sensi dell’art. 12 del D.M. 593/00 il CBM, assieme ai suoi consorziati, e' stato avviato il progetto:

  • "Piattaforma eHealth per la medicina molecolare e la cura personalizzata del paziente - eHealth2patient"

Programma Attuativo Regionale del Fondo Sviluppo e Coesione PARFSC 2007/2013

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, attraverso il finanziamento di progetti da svilupparsi all’interno del Distretto tecnologico di biomedicina molecolare del Friuli Venezia Giulia, mira a promuovere attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale ed innovazione.
Al fine di creare, e mantenere il vantaggio competitivo di settori strategici e ad alto potenziale per l’economia regionale, l’Ente, punta alla valorizzazione della capacità propositiva delle PMI anche in collegamento con la grande impresa e con il coinvolgimento di Università ed Enti di Ricerca, per far leva sulle competenze di punta disponibili nel sistema scientifico regionale.

Nell’ambito di questi finanziamenti, due sono i progetti che coinvolgono il CBM assieme a partenariati composti da soggetti afferenti al Cluster tecnologico regionale:

FLAVIPOC

Il progetto FLAVIPOC prevede la messa a punto di un test diagnostico immunologico multiparametrico in grado di identificare specificatamente e contemporaneamente diversi Flavivirus di rilevante interesse epidemiologico anche regionale quali il virus delle zecche (TBEV), il virus del Nilo occidentale (WNV) e il virus Dengue (DENV) fornendo così una diagnosi rapida e differenziale in regime di point-of-care (POC).

NECTE

L’obbiettivo del progetto è ricercare, la progettazione e la prototipazione di applicativi operanti in modalità Cloud e Saas, Software as a Service, per rispondere alle esigenze scientifiche, tecniche e normative in ambito di sperimentazioni pre-cliniche e cliniche in medicina molecolare (-omica).

Un’attività pre-clinica di sperimentazioni elaborazioni e analisi di dati verrà effettuata. Sarà studiata l’integrazione tra le versioni elettroniche di cartella clinica, Case Report Form, Trial Master File e database di farmacovigilanza.

  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park
  • ProESOF 2020