UNIV UD - DAME/DPIA - Sviluppo di soluzioni innovative per una vita sicura ed indipendente

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Ambient Assisted Living (AAL)

Il gruppo di ricerca aggrega competenze multidisciplinari nel campo clinico, di sanità pubblica, assistenziale, di ingegneria e architettura.

Il gruppo offre competenze nell’ambito della

  • valutazione del bisogno attraverso studi epidemiologici e di trend capaci di stimare il fabbisogno attuale e potenziale di soluzioni AAL nel contesto regionale;
  • identificazione di requisiti minimi/accessibilità minima necessari per persone con diversi gradi di disabilità/limitazione dal punto di vista fisico, cognitivo e sensoriale;
  • valutazione dei rischi delle soluzioni abitative attuali (es. occorrenza cadute) e degli effetti -anche sulla qualità della vita - delle scelte tecnologiche disegnate e sperimentate (Health Technology Assessment);
  • progettazione di sistemi di monitoraggio degli incidenti/difficoltà delle persone con disabilità a livello domiciliare e analisi critica dei determinanti per informare soluzioni innovative future;
  • progettazione di sistemi di formazione e informazione anche a distanza per gruppi di persone in condizione di salute a potenziale decadimento per - valutare le capacità fisiche e le abitudini alimentari al fine di correggere e promuovere sani stili di vita;
  • incoraggiarle a mantenere e promuovere le abilità funzionali residue/potenziali;
  • supporto allo sviluppo di applicazioni ITC (sistemi AAL, e-learning, Human-computer interaction, artificial vision, etc.)
  • supporto alla identificazione di soluzioni idonee a garantire la massima indipendenza possibile – ed a lungo termine - alle persone giovani, adulte ed anziane con problemi di salute che ne limitano l’indipendenza nelle attività di base e strumentali con particolare riferimento ai seguenti ambiti:
    • assunzione autonoma delle terapie che richiedono compliance (esempio anticoagulanti orali dopo chirurgia maggiore ortopedica),
    • disturbi sensoriali (con particolare riferimento a quelli visivi) che limitano la autonomia a domicilio nelle persone (esempio diabetici anziani ipovedenti, soggetti affetti da maculopatia);
    • autonomia nelle attività di vita quotidiani temporaneamente o permanentemente compromesse;
  • progettazione architettonica e tecnologica di ambienti con prestazioni idonee al soddisfacimento di specifici requisiti della classe dell’accessibilità in contesti pubblici, di ambienti aperti al pubblico e privati, a carattere domestico/residenziale e per persone con diversi gradi di disabilità dal punto di vista fisico, cognitivo e sensoriale;
  • definizioni di soluzioni ambientali alle diverse scale del progetto inclusivo di beni e spazi (scala urbana, edilizia e del disegno industriale).
  • conduzione di prove di fattibilità e di valutazione degli effetti delle soluzioni innovative proposte in contesti simulati (centro di simulazione e alta formazione).

Attenzione

Per visualizzare i contatti devi autenticarti

Vai alla pagina di login

Non sei registrato?

Nuova registrazione

Via Palladio 8, 33100 Udine

Idee progettuali - Competenze - Servizi di supporto

Attenzione

Per visualizzare questo contenuto devi autenticarti

Vai alla pagina di login

Non sei registrato?

Nuova registrazione

  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park
  • ProESOF 2020