ZIDECHIP

Traiettoria di sviluppo tecnologico SmartHealth: 
Biomedicale, Diagnostica in Vivo e Vitro
Tipologia progetto: 
Standard

Point of Care per la rilevazione simultanea dei virus Zika, Dengue e Chikungunya

Dati ufficiali del rapporto “Global Vector Control Response”, pubblicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) nel 2017, dichiarano che circa l’80% della popolazione mondiale vive in aree a rischio contagio di malattie trasmesse da insetti. La crescente urbanizzazione, la mobilità umana intercontinentale e gli scambi commerciali, favoriscono la diffusione dei vettori e dei virus in nuove aree geografiche, incrementando il rischio di espansione e contagio. Data la recente comparsa nel territorio italiano di insetti portatori di Arbovirus come i virus Zika (ZIKV), Dengue (DENV) e Chikungunya (CHIKV) e la conseguente diffusione di focolai infettivi (Piano di sorveglianza nazionale arbovirosi, Ministero della Salute, 2017), appare di fondamentale importanza la tempestiva e precisa diagnosi per arginare la diffusione virale.

Obiettivi

Il progetto ZIDECHIP vede la capofila Alifax R&D unire la propria tecnologia all’esperienza nell’ambito delle malattie tropicali dell’ICGEB, per realizzare un diagnostico in vitro per l’identificazione di ZIKV, DENV e CHIKV, che sarà validato grazie alla collaborazione con “Laboratori Riuniti” di Trieste.

 

Risultati

Lo sviluppo del progetto ZIDECHIP prevede l’ottenimento di un saggio molecolare per la rilevazione simultanea dei virus patogeni (ZIKV, DENV e CHIKV) e un software per generare un report clinico al fine di consentire un pronto ed efficace trattamento personalizzato del paziente.
Le caratteristiche dell’innovativo dispositivo diagnostico porteranno a numerosi vantaggi sperimentali ed economici, tanto da renderlo un sistema di nuova generazione, rapido, robusto e di facile utilizzo, permettendo il decentramento da laboratori clinici altamente specializzati a siti vicino ai pazienti. La capacità di diagnosticare con precisione e rapidità l’agente eziologico e di identificare il trattamento più idoneo consentirà al sistema sanitario di concentrare gli sforzi su trattamenti tempestivi e più efficaci.

Documentazione: 
PDF icon Poster Progetto ZIDECHIP
Dicembre 2018 - Maggio 2020
Costo totale: 
€521.135,00
Contributo finanziato
€ 293.466,00
Attività di CBM
diffusione e divulgazione, utilizzo infrastrutture / strumentazione
zidechip project
  • ministero dell'istruzione dell'universita e della ricerca
  • regione fvg
  • Area Science Park
  • ProESOF 2020